Mamme.tv intervista Teresa di Mamma che Brava

Parliamo con Teresa di Mammachebrava un sito che parla di maternità e 360°. Teresa ha una bimba di 4 anni e presto arriverà anche Matteo. Teresa è una mamma blogger attivissima tanto che oltre a scrivere su Mammachebrava, gestisce anche MartaVI, che è stato il suo primo blog, dove però adesso ha preso il sopravvento la sua piccolina, un “blogger” alle prime armi! Per conoscerla meglio passiamo la parola a lei!

Teresa parlaci un po’ di te: quali sono le tue origini e le tue passioni?
Ho 33 anni, sono sposata e sono mamma di Marta, 4 anni, e presto anche di Matteo, che nascerà a Maggio. Abito a Napoli, di professione sono neuropsicomotricista e lavoro nel settore della riabilitazione con bambini affetti da varie patologie e disturbi. Amo molto leggere, mi piace capire come funzionano le cose e sperimentare qualsiasi novità. Mio rilasso preparando dolci.

Come è nata l’idea di aprire due blog legati al mondo delle mamme? “Martavi” e “Mammachebrava”?
In realtà, con mio marito, creammo il blog MartaVi, per raccontare in maniera divertente e scherzosa le varie fasi della crescita di nostra figlia Marta che era appena nata. Dopo poco però, mi sono accorta che l'idea di scrivere un blog mi piaceva, era divertente e mi appassionava tanto...insomma mi sono fatta prendere la mano, ed ho iniziato ad “infestare” il blog di post dedicati alla maternità, allo sviluppo psicomotorio ecc. A questo punto ho deciso (per non dire sono stata sfrattata!!!) di creare un blog tutto mio al fine di condividere e mettere a disposizione la mia esperienza di genitore e professionale in tutta libertà. Così è nato il blog MammaCheBrava!

Nei tuoi blog parli di molti argomenti. Dove trovi ispirazione per i post? Segui una diversa linea editoriale sui due blog?
L'ispirazione per i miei post nasce dal quotidiano, dall'esperienza e dalle situazioni che ogni giorno vivo come mamma, nel prendermi cura della mia bimba, della casa e perchè no, anche del blog. Per i due blog, seguo una “linea editoriale” diversa; MammaCheBrava! è un taccuino dove annoto per condividere tutto ciò che reputo utile per noi genitori e da tenere sotto mano in caso di necessità! - Martavi invece, come già detto, è il blog di Marta, pertanto la protagonista è lei ed ora che è diventata “grande” si diverte a fare recensioni, video, recitare poesie e filastrocche... insomma è un sito dedicato ai bambini.

Ti va di raccontarci come era la tua vita prima di essere mamma?
La mia professione mi impegnava la maggior parte della giornata, ma comunque riuscivo a trovare un po' di tempo libero per me stessa e dedicarne altrettanto al volontariato.

Ora invece da mamma, come sono le tue giornate tipo? Come è essere una mamma blogger?
Con la nascita di Marta ho “dovuto” mettere un po' da parte la mia professione e quindi mi dedico alla famiglia. Ciò nonostante non ho abbandonato l'idea di essere mamma/lavoratrice e pur di impegnarmi    preparo progetti ludici per bambini in età prescolare con finalità educative. E poi c'è il blog! Essere una mamma blogger è impegnativo ma fatto con lo spirito giusto ti regala molte soddisfazioni, dandoti la possibilità di fare rete con altre persone che condividendo il proprio punto di vista su esperienze simili ti aiutano ad affrontare meglio le varie situazioni, ordinarie e straordinarie, che si presentano nel quotidiano.

Come è il tuo rapporto con le altre mamme blogger?
Con le mamme blogger che ho conosciuto per il momento solo in rete, si è instaurato un rapporto libero ma presente, nel senso che pur non frequentandoci, al minimo cenno siamo tutte pronte ad aiutarci e a sostenerci a vicenda.

Puoi dare un consiglio alle neomamme che ci leggono?
Come per ogni cosa, non si nasce già esperte, pertanto alle neomamme mi sento di dire: chiedete, ascoltate i consigli e accoglieteli, ma seguite sempre il vostro istinto, perchè le decisioni che una mamma prende per la crescita del proprio bambino è il più delle volte quella giusta!

Ringraziamo Teresa per la sua disponibilità, se volete scoprire qualche cosa di più su di lei la trovate su Mamma che Brava.

Foto: ©Mammachebrava

La nostra pagina Facebook