un mondo di amore

Top ten dei consigli delle mamme più strampalati!

 È arrivato il momento di toglierci qualche sassolino dalla scarpa, e di dire finalmente tutto ciò che pensiamo, anzi di gridarlo al mondo: basta con questi consigli delle mamme strampalati!
Siamo sicuri che sarà capitato anche a voi di ricevere una miriade di consigli delle mamme del tutto inutili! È stato difficile stabilire una top ten, ma dopo lunghi confronti ci siamo riusciti, ovviamente siete invitati anche voi ad arricchire la nostra strampalata classifica!

I primissimi consigli arrivano sin da subito, quando il vostro pancino è ancora invisibile, ma molte persone vicino a voi sono in grado di profetizzare scenari dell’altro mondo.

Al decimo posto abbiamo: Mi raccomando dormi adesso che dopo non dormirai più!
Ovviamente questo consiglio perviene da mamme che hanno passato delle infinite notti insonni a seguito della nascita del loro angioletto. Non tutti i bambini sono uguali e udite, udite esistono anche i neonati che dormono!
Il problema comunque non è sul fatto se il pupo dormirà o no, è che già dopo pochi mesi che siete incinte, vi devono profilare un futuro terribile, fatto di notti insonni!

Al nono posto c’è:  Non accavallare le gambe che non arriva ossigeno al bambino!
Sappiamo tutti come noi donne amiamo accavallare le gambe, ci sono alcune di noi, che praticano anche lo yoga, che per altro è consigliato anche in gravidanza per sciogliere i muscoli e migliorare la nostra elasticità! Come può succedere che accavallando le gambe il bambino non riceva ossigeno? Il segreto forse è quello di stare sempre a gambe aperte?

Siete pronti per l’ottavo posto? Non andare al mare durante la gravidanza che può far male al bambino! Questa è veramente nuova, come è possibile che il mare che è risaputo che fa bene praticamente a tutti, possa far male? Rimane un Mistero: forse dovremmo chiedere al programma di Italia 1!

Terminiamo i consigli sulla gravidanza con il settimo posto che vale come un primo posto, quelli che ti raccontano di tutti i parti andati male cercando di consigliarti di stare tranquilla! Peccato che raccontandovi di donne che hanno vissuto delle tragedie non fanno altro che agitarvi e terrorizzarvi!

Il vostro pargoletto è nato e ora tutti, dalla suocera alla vostra mamma, dalle zie alle cugine, alle vicine di casa sino a quelle che di pupi non ci hanno mai capito niente, perché non sono mamme, si sentono in dovere per il vostro bene di darvi degli utilissimi consigli!

Siamo giunti al sesto posto: mangia brodo che fa latte. Ora io non so voi, ma la Lola mangia il brodo? Poi se uno il brodo non gli piace non può allattare?!

Al quinto posto c’è: attenta deve fare la popò ad ogni poppata! A voi vi risulta che quando mangiate ogni volta correte in bagno?

Stiamo salendo con la classifica e al quarto posto ci sono i consigli su come vestire il pupo, c’è chi ti consiglia di vestirlo come un omino della Michelin, per non fargli prendere freddo e di chi invece lo vorrebbe sempre in topless sennò suda e si raffredda!

Arrivate allo svezzamento: ci sono gli chef delle pappe che vi consigliano ossessivamente la quantità di ingredienti da mettere! Questo consiglio non poteva non meritare il terzo posto! Ci sono suocere o mamme che hanno come dire l’occhio più grande della bocca e che vi consigliano di fare delle pappe super energetiche che contengono di tutto, se non fosse che oltre ad avere un aspetto veramente terribile, anche il sapore non diventa un granchè, tanto che il vostro pupo emetterà il suo primo BLEA!!

Al secondo posto c’è il consiglio di pesarlo a ogni poppata per vedere, secondo loro, se gli date la giusta quantità di latte! Ecco questa operazione è in grado di generare un bel po’ di inutile ansia! Avete mai provato voi a pesarvi dopo ogni pasto? Di quanto aumentate?

Rullo di tamburi… al primo posto c’è: controllare se il tuo latte è buono! Ora io non so voi, ma assaggiare il proprio latte fa veramente senso, e non credo nemmeno che troverete un volontario, il pupo ancora non parla, quindi non siamo sicuri che sia possibile ottenere una risposta!
Vi va di continuare la nostra classifica?

La nostra pagina Facebook