un mondo di amore

Casa piccola e bebè in arrivo: ecco qualche dritta

casa piccola, bebè in arrivo

Siamo sicuri che questo argomento, è comune a molte giovani coppie, bebè in arrivo in una casa piccola.
Già prima stavate stretti e tutto era fatto su misura, ora? Come farete? Non avete la possibilità di cambiare casa e dovete entrare in tre!

Anche se il pargoletto è piccolo, ha bisogno di tantissime cose! Eh sì! Vi renderete ben presto conto, di quante cose dovete far entrare dentro casa! Per di più chissà perché la maggior parte sono ingombranti!
Un mistero: più i bimbi sono piccoli e più i loro accessori sono grandi! A questa domanda “secolare” non siamo ancora riusciti a dare risposta!

Con Mamme.tv, siamo pronti a darvi delle dritte, per fornirvi degli utili consigli su quali sono le cose, veramente indispensabili per convivere “armoniosamente” in tre in una casetta piccina picciò!

Prima regola, non ascoltate gli amici o i conoscenti che hanno le case giganti e di conseguenza, non si sanno adattare!il fasciatoio? È indispensabile! Come fai sennò a cambiare il piccolo?” Bene, è indubbio che questo accessorio sia di grande utilità, può capitare che per quanto vi impegnate nella vostra casa non entra! C’è poco da fare! La soluzione? Si può cambiare nel letto! Potete comprare un materassino fasciatoio che adagiate nel letto, in modo da proteggerlo da eventuali pipì che i vostri cuccioli non vedranno l’ora di fare…addosso a voi. Sono giunta alla conclusione che a loro, piace marcare il territorio!

Il lettino, ovviamente è indispensabile, può diventare, soprattutto quando è ancora piccolino, una piccola area giochi, con farfalline o apette e peluche!
Dove fare il bagnetto se non avete la vasca? Anche qui, gli allarmisti pongono utili quesiti tipo: “se non hai la vasca da bagno come fai lavarlo”?

Bene, anche qui è molto semplice, quando è piccolo piccolo, si può tentare nel lavandino, oppure l’ideale è una vaschetta da mettere o nel tavolo della camera da pranzo, oppure come chi scrive, la lava in cucina! D’altronde necessità fa virtù! Questo fin quando entra dentro la vaschetta, ma tra qualche mese, opterò per una sediolina da mettere dentro la doccia, le vendono appositamente e credo che siano abbastanza comode!

Non avete una cameretta e di conseguenza nemmeno un armadio dove poter mettere solo i loro vestiti? Dovete rassegnarvi e destinare parte del vostro armadio, oppure liberare qualche cassettiera, per mettere i loro numerosi abitini! Altro mistero irrisolto: “Vi siete resi conto di quanti abiti hanno?”

Arriviamo ora al reparto pappa, ben vengano accessori come scalda biberon e sterilizzatori, perché sono pratici e veloci, ma ahimè sono ingrombanti! Lì c’è poca scelta, o scaldate e sterilizzate come le nonne con le pentole, e vi assicuro che farlo di notte, sonnolenti, come degli zombie non è la cosa più pratica del mondo! Oppure destinate parte del vostro microscopico angolo cottura a questi utilissimi accessori, che vi “bipperanno” quando il latte è pronto, e vi renderanno tutti gli accessori che il piccolo mette in bocca immacolati!

Siete pronti per il…seggiolone pappa! Li avete visti? Sembrano le poltrone del Papa! Certo esistono anche quelli che si attaccano al tavolo, ma se il vostro pupo, come la mia, è un piccolo peso massimo, l’idea è subito da scartare! Ecco quindi che vi trovate a prendere questo seggiolone, super ingombrante, con una chiusura ammazza schiena, che per chiuderlo, vi giuro ci vuole una laurea in fisica quantistica! L’unica soluzione salva spazio? Tenerlo chiuso in un angolo, quando non date la pappona al vostro bimbo!

Anche voi avete casa piccola? Come vi siete organizzati con il bebè in arrivo?

La nostra pagina Facebook