un mondo di complicità

Il grande legame con i nonni

Profondo è il rapporto che lega i nonni ai loro nipotini. Hanno l'esperienza e ancora tanta voglia di dare affetto. Per i genitori, ovviamente, rappresentano un aiuto ideale per quando sono via, oppure nel periodo estivo.

Approfittare, oppure no, dell'utile e importante disponibilità dei nonni? Ecco una domanda che si fanno parecchi genitori nelle settimane precedenti all'inizio della stagione estiva. Tuttavia, spesso e volentieri, sono proprio mamme e papà i primi a far fatica a separarsi dai loro figli. I nonni però sono una parte preziosa della famiglia e, senza troppi problemi, ci si può fidare tranquillamente di loro. Per aiutare sia il bambino che i nonni ad affrontare e superare il distacco, non sarebbe male ricordarsi di mettere nella valigia del piccolo qualche oggetto a lui caro e che gli ricordi casa e i genitori. Inoltre, è senz'altro utile informare i nonni su come comportarsi, su come affrontare al meglio capricci e pianti improvvisi, mal di pancia, resistenze al cibo, o altri tipi di problemi che potrebbero emergere. I bimbi, di solito, sono parecchio abitudinari, quindi è utile indicare bene ai nonni gli orari per mangiare, quelli dedicati alla nanna ecc...
Cambiamenti improvvisi, potrebbero renderlo molto nervoso ed aumentare in lui la mancanza dei genitori. Tutto ciò permetterà ai nonni di organizzare al meglio la vacanza, sapendo bene come affrontare eventuali situazioni spiacevoli che potrebbero accadere.
Comunque una cosa è sicura, il bambino non tarderà molto a legarsi ai nonni, che verranno visti non come i genitori, ma come figure che emanano protezione, sicurezza. I nonni fanno di tutto per i nipoti, arrivando a viziarli non poco. Per loro, infatti, è un po' come rivivere il loro essere stati genitori con bimbi piccoli al seguito.

La nostra pagina Facebook