La prima vacanza (insieme al mare) non si scorda mai!

Voi ci credete ai ricordi sensoriali? Alcune volte durante la notte ho l’immagine piuttosto chiara di me che prendo una "pentolina" rossa in mano, prendo la sabbia del mare e me la getto in testa!
Ora i casi sono due:
- sto soffrendo di qualche strano tipo di stress da attesa delle vacanze!
- ho forse dei ricordi della mia primissima vacanza al mare!
Spero che sia più l’ultima opzione, rimane il fatto che quando l’ho raccontato a mia madre lei mi ha detto: “Come fai a ricordarterlo?”

Questo per dire, come secondo me le prime vacanze che vengono fatte con il proprio figlio sono importanti e vanno gustate attimo per attimo.

È bello poter avere la sensazione che se rendete quella esperienza indimenticabile, allora lui avrà anche da grande un piccolo ed impercettibile ricordo, non trovate?

Molte persone hanno paura di portare i bambini piccoli al mare, in realtà con un po’ di organizzazione si può fare tutto!
Lasciate stare i consigli strampalati di chi dice che il mare stanca o che fa venire troppa fame!
Se pianificate tutto con attenzione, la vostra prima vacanza sarà indimenticabile.
E’ da dire innanzitutto che il mare è consigliato anche dai pediatri, lo iodio fa bene soprattutto per i bambini che soffrono di otiti e sinusiti, l’importante è evitare l’esposizione nelle ore più calde del giorno dalle 12 alle 16.  E’ da dire però che il sole non fa solo male, ci sono tanti benefici come la stimolazione della produzione della Vitamina D utile per le ossa!
Godetevi insieme il vostro primo bagno insieme, tra le vostre braccia gli insegnerete a "nuotare nell’acqua"!
Immortalate questo momento con tante foto e perché no qualche filmino, così glielo farete vedere da grande e sicuramente la prima vacanza non se la scorderà mai!
Come è andata la vostra?

La nostra pagina Facebook