le prime pappine

Viva la pappa: il secondo mese dello svezzamento!

Con Mamme.tv continua il nostro speciale sullo svezzamento, ve lo avevamo promesso!
Avete superato il primo mese? Il vostro piccolo, si è abituato a mangiare a pranzo tutta la sua pappa? Ha preso familiarità con la carne e con le creme di riso?

Bene è ora di introdurre la cena e di cambiare leggermente la strutturazione della sua pappa!
Il brodo vegetale inizia a prendere la sembianza più di un minestrone e di una pozione magica, che bollirà per ore e ore!
Aumenta la quantità della verdura da inserire, che deve essere introdotta gradualmente, di solito una tipologia di ortaggio ogni tre o quattro giorni. Il mio pediatra ha consigliato per il secondo mese dello svezzamento di aggiungere al classico brodo vegetale ( a base di patata, carota, lattuga, indivia, bieta e zucchina) anche altre verdure nel seguente ordine: spinaci, fagiolini, lenticchie, pomodoro, fagioli, cipolla, sedano.

Mi ha fatto alternare alla crema di riso o mais e tapioca il semolino e la pastina, tipo le tempestine, e la polenta.

La carne oltre all’agnello e al coniglio, poteva essere anche quella di cavallo, maiale o manzo.
Anche la frutta era aumentata, un vasetto di omogeneizzato in più o mezzo frutto.
La cena era sempre a base di brodo vegetale senza però la carne o al massimo con metà della porzione del pranzo. Qui potevo usare una crema ai cereali o in alternativa un pappa lattea alla frutta.

Visto che il nostro primo mese dello svezzamento non era stato idilliaco, temevo di dover lottare anche all’ora di cena. Invece devo ammettere che è stato proprio l’introduzione di questo pasto a far apprendere alla mia bimba una regolarità!
E’ andata sempre meglio giorno dopo giorno.

Se vi va di seguirci continueremo questo speciale dello svezzamento con qualche utile ricetta!

La nostra pagina Facebook