apprendimento in ogni senso

I vantaggi dei campi estivi!

Quando si hanno dei bambini che vanno a scuola le mamme lavoratrici riescono a gestire meglio il loro tempo.
Oggi  tutte le scuole propongono il tempo pieno e sono molte le mamme che, approfittando di questo vantaggio, riescono a prendere in mano il loro lavoro, magari con orario ridotto, oppure facendo prendere il pupo alle 16 dai nonni o da una tata per poche ore!
Il problema ahimè nasce quando arriva l’estate e i vostri piccoli rimangono a casa e le vostre ferie sono un miraggio! Cosa fare? A chi lasciarli?

Certo i santi nonni, sono sempre la soluzione number one, se hanno poi la possibilità di portarli al mare avete fatto bingo, ma se questo non avviene?
Una soluzione potrebbe essere quella dei campi estivi. Questi sono una valida alternativa, dove i vostri bambini potranno divertirsi e stare in compagnia con gli altri bambini.

Se da una parte infatti, i bimbi sono stanchi di tutta l’attività incessante dell’anno scolastico, dall’altra dopo pochi giorni a casa la noia è in agguato, ancora di più se con loro non ci sono mamma e papà!
Per avere informazioni sui campi estivi, basta recarsi presso il Comune di Residenza che vi illustrerà le diverse iniziative ed attività che verranno proposte ai vostri bimbi. Alcune sono veramente divertenti, e tutte hanno come obiettivo quello di coinvolgere tutti i bambini: da giornate intere in parchi di divertimento, a mini viaggi in barca o giornate in piscina. Ovviamente i campi estivi hanno un costo che è da valutare, però se non avete alternative, questa è una soluzione divertente per far passare ai vostri bimbi due mesi spensierati!

La nostra pagina Facebook