influenza, malanni e consigli

Far mangiare frutta e verdura ai bimbi...

Per le mamme è sempre uno dei problemi principali. Far mangiare la frutta e, soprattutto, la verdura ai propri bambini può diventare una cosa non proprio facile.

Per una valida alimentazione corretta è, senza dubbio, importante assumere una buona quantità di frutta e di verdura e ciò è valido sia per gli adulti che per i bambini.
Diciamo subito che è utile abituare i bimbi al gusto di frutta e verdura fin dalla tenera età. In linea di massima si può iniziare lo svezzamento fra i 4 ed i 7 mesi, introducendo i primi tipi di frutta e verdura e proseguendo poi gradualmente con gli altri. Chiaramente tutto ciò dovrà essere fatto, meglio ancora, su indicazione del pediatra.
Questi alimenti, teniamolo sempre a mente, sono fondamentali per un corretto sviluppo del bambino e per la prevenzione, allo stesso tempo, di diverse patologie cardiovascolari e tumorali. Non rimane allora che pensare bene a trovare i metodi giusti per far accettare di buon grado frutta e verdura nella dieta dei più piccoli. Ok, ma cosa possono fare i genitori per invogliargli se dovessero fare toppi capricci o addirittura rifiutarli?
In primo luogo variare spesso la dieta, poi dare l'esempio (quindi, i genitori che consumano con piacere tali alimenti), coinvolgere magari i figli in cucina, mettere all'inizio poco nel piatto, creare delle regole (elastiche) per i pasti.
Insomma, ci vuole pazienza da parte dei genitori, soprattutto nei primi tempi, ma poi la questione si dovrebbe risolvere senza troppi problemi.

La nostra pagina Facebook