influenza, malanni e consigli

Come eliminare i pidocchi senza andare nel panico

come eliminare i pidocchi

Lo so già che vi state già grattando la testa e che state cercando qualche soluzione su come eliminare i pidocchi! Eh sì, gli infimi insettini sono arrivati anche in testa di vostro figlio è vero? L’importante è mantenere la calma, si sopravvive!

Io quando ero piccola non ne ho mai preso nemmeno uno, sentivo ogni tanto che giravano a scuola ma non è mai successo.
La prima volta che ho visto il panico in famiglia è quando è toccato a mia nipote che in piena estate, ha subito un attacco da questi furbi insettini, come li chiamava lei, all’epoca la mia bambina era molto piccola e fortunatamente nonostante eravamo entrati in contatto con la nipote in questione ce la siamo scampata.
Poi è toccato a mio nipote e ho iniziato a pensare che i pidocchi negli ultimi venti anni si devono essere fatti furbi. Poi l’anno scorso ha iniziato la scuola materna anche la mia bambina e sono arrivate in chat le prime notizie di classi dove giravano i pidocchi e da brava mamma ho fatto per tutto l’anno un trattamento preventivo, lavandola una volta a settimana con uno sciampo per la prevenzione dei pidocchi.

Poi un giorno è accaduto, mi ricordo ancora quando ho notato che la mia piccolina si grattava insistentemente la testa e ho iniziato a pensare che si trattasse di pidocchi, la sera l’ho lavata e pettinandola ho visto degli insetti morti che rimanevano nella maglietta!
Lì per lì non mi sono allarmata, erano morti e per di più era sera tardi e non potevo comprare nulla, il giorno dopo sarei corsa ai ripari.  Ho spedito di buon ora mio marito a prendere il prodotto fiduciosa che fosse una cosa semplice. Ho fatto alla mia bambina il trattamento “puzzolente” per eliminare i pidocchi, che secondo me muoiono solo per l’odore e lì la sorpresa. Dopo il trattamento e lo shampoo, i pidocchi non erano morti ma vivi e vegeti e super attivi!
Ho capito che eravamo sotto attacco multiplo, ho dato un’occhio alla mia testa e ahimè erano arrivati anche da me. Mio marito essendo rasato non è stato colpito, vedi i vantaggi degli uomini?

Ho usato il pugno duro, ho buttato tutti gli accessori dei capelli: pettini, cerchietti e mollette, sia miei che i suoi e ricomprato tutto nuovo. Abbiamo letteralmente smontato casa, sfoderato il divano e lavato tutto sopra i 60°, lavato federe del letto, cuscini, coperte, vestiti usati recentemente, anche i poveri peluche anche loro hanno avuto un trattamento speciale, se entravate dentro casa nostra, sembrava che era scoppiata la guerra, lavatrici ininterrotte, panni stesi e ritirati, fortunatamente era Giugno ed era un fine settimana,  le cose si asciugavano velocemente e abbiamo avuto modo di gestire al meglio la situazione.
Sono riandata in farmacia e disperata ho chiesto alla farmacista il da farsi,  ho ripreso un altro trattamento e sottovoce mi ha consigliato che se la mia bimba aveva i capelli lunghi di provare a fare la piastra!

Tornata a casa, ho dovuto rifare il trattamento perché i pidocchi erano ancora lì, l’ho fatto anche io, ho eliminato le uova con il pettinino e alla fine, ho fatto ad entrambe la piastra! Devo dire che eravamo veramente belle, con i capelli lisci fluenti e pulitissimi pronte per andare a una festa! In quell'occasione ho vinto la battaglia contro i pidocchi, devo ammettere che un po' di panico l'ho avuto, ma siamo sopravvisuti! 

La nostra pagina Facebook