corsi preparto e consigli

Facciamo la valigia per l’ospedale per il parto

Prima di rimanere incinta non avevate pensato minimamente a cosa significava preparare la valigia per l'ospedale per il parto! 
Già avete difficoltà a fare la valigia quando partite per un week end, non volete immaginare come sarà ora!
Ora che state ad un periodo avanzato della gravidanza, circa il settimo mese, la vostra ginecologa o ostetrica ha iniziato a parlarvi di tutto quello che dovrete portare con voi il giorno del parto!
Sicuramente vi darà una lista che può cambiare a seconda dell’ospedale.
Con Mamme.tv, vi diamo però delle piccole linee guida per non essere impreparate e per non farvi sfuggire niente e per preparare al meglio la vostra valigia per l'ospedale per il parto! 

La valigia per il parto dovrà contenere le cose per voi e per il vostro piccolo/a. Di solito è meglio averla pronta dall’8° mese, per essere pronte in caso di emergenza, non si sa mai.

Partiamo da voi, ovviamente il necessario, da portare sarà per lo più roba pratica, adatta alla vostra condizione fisica.
L’ occorrente è pressoché lo stesso sia se farete un parto naturale o un cesareo, e la parole d’ordine, ragazze deve essere comodità!
Dovrete portare con voi almeno due camicie da notte, belle larghe all’altezza pancia e che si aprano da davanti per facilitare l’allattamento. Sempre allo stesso fine dovete comprare i reggiseni per allattare, questi prendeteli un po’ più grandi, in quanto il vostro seno, dopo il parto aumenterà per la montata lattea. Non dimenticate le coppette assorbi latte e il cuscino per l’allattamento.
Non deve mancare una vestaglia comoda per quando girerete per i corridoi dell’ospedale, così come della pantofole comode antiscivolo.
Per il momento del parto, portate una t-shirt di cotone comoda a maniche corte o smanicata con delle calze di cotone. In questo modo starete estremamente comode.
Arriviamo ora alla parte più intima. Immancabili sono degli assorbenti igienici grandi,  le mutandine, meglio usa e getta più igieniche e pratiche, pancera, e completo per uscire dall’ospedale, molto comodo.
Ovviamente portate un beauty case con tutto l’occorrente per l’igiene intima.
Passiamo ora alla vostra piccola creatura. La lista per il suo occorrente di solito viene fornita dall’ospedale dove avete deciso di partorire.
Di solito questa include: body e tutine, camicie di lino o cotone, calzini, scarpine, copertina e biancheria per la culla, cappellino, garza e retina per fasciare l’ombelico, pannolini, asciugamano, e mutadine (se sono richieste dall’ospedale) ciuccio, il completo per quando uscirà con voi dall’ospedale e portenfant.
Ok, non ci siamo dimenticati di niente!
Passiamo ora anche a un po’ di svago, via libera a qualche libro, i pod per ascoltare musica, o pc per vedere qualche film. Questo perché ci possono essere dei momenti morti, e tra una dormita e l’altra è meglio essere pronte a tenersi occupate!
Fate portare a vostro marito/compagno la fotocamera e la macchinetta fotografica per immortalare ii primissimi istanti del vostro bambino/a.
Con questo è tutto! Alla prossima!

La nostra pagina Facebook