ogni anno nuove sfide

Quando cambiare stanza al bambino

Alla fine lo abbiamo fatto ed è andata meglio di come pensavamo! Che cosa? Abbiamo spostato la nostra bimba in un’altra stanza! Per noi è stata una vera e propria conquista per diversi motivi:

- Abbiamo un bilocale, non c’è una cameretta. Ora dorme in soggiorno nel divano letto, in attesa di fare una casetta più grande.
- Abbiamo di nuovo un po’ di intimità!

Ora non vorrei essere presa per una mamma degenere, ma anche quest’ultimo punto direi che è fondamentale. La nostra piccolina ha ormai tre anni e la sua presenza in stanza  era diventata come dire… problematica!

Credevo che visto che abbiamo aspettato tanto, avremmo potuto incontrare qualche piccola difficoltà, invece è andato tutto liscio come l’olio. Sono due mesi che dorme da sola nell’altra stanza, ha voluto da sola togliere il pannolino di notte, non solo, non si sveglia quasi più! Ora si sente grande ed è veramente soddisfatta! Io l’ho motivata tanto, lodandola sempre per i progressi fatti!

L’elemento fondamentale è stato sicuramente che noi non l’abbiamo abituata a dormire in mezzo al letto, l’ho sempre fatta dormire nel suo lettino. Questo secondo me è stato il punto decisivo.

Detto questo, per noi è stato facile, mi rendo conto però che magari non è per tutte così. Ecco perché ho deciso di fare questo piccolo approfondimento.
Regola numero uno, armatevi di tanta pazienza, di forza di volontà e non tornate mai indietro. Questo ultimo consiglio vale un po’ per tutto. Se intraprendete un percorso non cedete alle prime difficoltà, cercate di essere coerenti.
Create una routine, è molto apprezzata dai bambini. Laviamo i dentini, facciamo il bidè o il bagnetto, mettiamo il pigiamino, leggiamo una favola a letto e poi si fanno le ninne. Se ha bisogno di stare vicino a voi, non c’è niente di male a fatelo addormentare con voi vicino (io faccio così). Accompagnate il momento del sonno, preparandovi anche voi per andare a dormire, se vede che tutti sono svegli e che deve andare solo lui non capirà che deve andarci, vorrà stare sveglio con voi! Spero di esservi stata utile, alla prossima!

La nostra pagina Facebook