una nuova vita

Una cameretta tutta per lui

Un momento importante per i genitori è, senza dubbio, la preparazione della cameretta per il figlio. Quale scegliere? Meglio la culla, oppure il lettino?

Tuttavia, la miglior cosa da fare è prendersela comoda, ed iniziare a pensare al tutto, già prima della nascita del bambino. Se si dovesse avere a disposizione una stanza, non sarebbe poi tanto sbagliato iniziare i preparativi. La cosa migliore, sarebbe una stanza luminosa e, magari, abbastanza spaziosa. Si potrebbe dare una rinfrescata alla pittura delle pareti, magari scegliendo un colore delicato, ad esempio, il celestino, il pastello...
Ok, ma è preferibile il lettino, o una culla? I primi giorni il neonato ha bisogno, chiaramente, di sentirsi protetto come se si trovasse, diciamo, nel ventre materno. Un letto troppo grande può, perciò, non essere proprio adatto. Quindi, meglio comprare una culla o, al limite, un riduttore da sistemare nel lettino, così da farlo sentire al sicuro. Meglio eliminare, per il momento, copriletti troppo ingombranti e fastidiosi.
Se si dovesse optare per il lettino, assicurarsi che il bimbo non riceva eventuali colpi; a questo punto l'ideale sarebbe un paracolpi bene imbottito. Questi paracolpi si fissano alle sbarre del lettino, in modo da proteggere il piccolo.
Non male, poi, sistemare nella stanzetta una poltroncina. A cosa servirà? Ad allattare il neonato comodamente, senza doverlo spostare dalla cameretta (un aspetto, questo, particolarmente necessario durante la notte).
Infine, posizionare una luce non troppo potente vicino al suo lettino, in modo da accenderla di notte per qualsiasi tipo di evenienza.

La nostra pagina Facebook