un mondo di complicità

Il legame unico tra fratelli

Il rapporto con un fratello è qualcosa di molto stretto, addirittura simbiotico. Il fratello è, infatti, il primo “pari” con cui si viene in contatto (ovvia l'esclusione per i figli unici) e si trascorre parecchio tempo assieme, specialmente nel periodo dell'infanzia ed adolescenza. Un legame fondamentale, quindi, quello tra fratelli...

L’educazione impartita dai genitori è un fattore rilevante, che può influenzare lo sviluppo di una relazione positiva fra fratelli. In che modo? Ad esempio, il momento della nascita di un secondo figlio, è un evento che può portare a sentimenti di gelosia e suscitare malesseri nell’altro fratello. Qui un ruolo importante lo ricoprono entrambi, che devono essere capaci di comunicare adeguatamente col proprio figlio. Bisogna coinvolgere il primogenito in questo nuovo evento che, inevitabilmente, cambierà la quotidianità e la vita di tutti i componenti della famiglia.
La presenza di un fratello e di una sorella è importante per tutta una serie di motivi, ad esempio può essere d'aiuto a ridurre l’idealizzazione, che si ha nei confronti dei propri genitori, perché ci si ritrova in una relazione alla pari. Con un fratello nasce lo spirito di condivisione, di alleanza, di altruismo. Inoltre, forse la cosa più importante, si è chiamati ad un senso di responsabilità, in questo caso nei confronti del nuovo arrivato. Il piccolo è indubbiamente fragile e necessita di mille attenzioni. In questo, il bimbo più grande può fare, eccome, la sua parte...

La nostra pagina Facebook