la dolce attesa

Un po' di rimedi per la nausea in gravidanza

Ci sono dei rimedi per nausea in gravidanza? Ecco qualche piccolo consiglio.

La nausea solitamente incomincia un po' di giorno dopo la scoperta di essere in attesa di un bambino per poi sparire naturalmente, almeno nella maggior parte dei casi, entro la fine della 14-15ma settimana.
Stiamo parlando della nausea gravidica, un problema che interessa tantissime future mamme, rivelandosi parecchio fastidioso da sopportare, anche se di fatto non riveste particolare significato dal punto di vista medico. In generale è più persistente al mattino e, nei casi peggiori, è accompagnata anche da episodi di vomito.
Ci sono tanti rimedi ed alcuni appartengono pure ai classici “consigli della nonna”. Quali? Sarebbe utile, ad esempio, suddividere l’alimentazione della giornata in cinque piccoli pasti: al momento del risveglio, metà mattinata, pranzo, merenda e cena. Sono da preferire i cibi che risultano invoglianti e da scartare quelli che, al contrario, non attirano o, addirittura, provocano disgusto, quindi nausea. C'è poi chi consiglia dei ghiaccioli, pure quelli fatti in casa e senza, perciò, eccessivi zuccheri. Può essere pure di valida utilità quella di sorseggiare bibite gassate come ginger o limonata, dal gusto di solito aspro o acido. Se, tuttavia, la nausea dovesse persistere oppure, addirittura, aumentare, è consigliabile andare dal medico per farsi eventualmente prescrivere dei farmaci antiemetici (da assumere sempre sotto controllo medico), assieme ad una dieta ben equilibrata con pasti leggeri e consumo al mattino, magari, di pane tostato e biscotti.

La nostra pagina Facebook