la dolce attesa

Fare sesso in gravidanza: dubbi e perplessità

sesso in gravidanza

Si può fare sesso in gravidanza? Quali sono le accortezze da prendere in considerazione? Come farlo e quando farlo?

Rieccovi con mille dubbi vero? Ora che siete incinte vi assale la paura che non è consigliato fare sesso in gravidanza, che può nuocere gravemente al bambino e chi ci sia qualche cosa di sbagliato!

La risposta alla domanda che vi vergognate a fare al ginecologo e che state digitando su Google è…sì, potete fare sesso in gravidanza! Ovviamente con delle piccole accortezze e rispettando i vostri tempi.

Sesso in gravidanza:  la mia esperienza

Ovviamente non racconterò nulla di compromettente della mia vita intima, "non ye la posso fa"! Così come non vi consiglierò nessuna posizione del kamasutra più indicata, come ho trovato in molti approfondimenti sull’argomento, anche per quello non penso di essere la più adatta! Rimarrò sulle emozioni che ho vissuto e che spero possano essere utili a qualche futura mamma in ascolto!

Arrivo subito al sodo, io quando sono rimasta incinta all’inizio tutta questa voglia di fare sesso in gravidanza mica ce l’avevo! Vuoi la nausea in gravidanza, vuoi la paura di un aborto spontaneo più a rischio nel primo trimestre, l’idea non mi entusiasmava molto. L’unico desiderio che avevo il primo trimestre era quello di arrivare sana e salva la sera, mettermi sotto le coperte e… dormire! La libido era proprio a zero! Mio marito poverino dall’altra parte aveva qualche dubbio e paura anche lui, non mi ha mai forzato, anzi mi ha sempre assecondato.

Mi ricordo di amiche che mi raccontavano cose strabilianti, sul sesso in gravidanza che mi dicevano frasi effetto tipo: “è molto più bello” “è un’emozione intensa” è “tutto diverso”! Sarà ma anche quando ci siamo cimentati io e mio marito dire che “è molto più bello” ce ne passava!  Per me è meglio il sesso non in gravidanza, c’è poco da fare! Ci si sente più libere, tranquille, senza pensieri!

Però si può fare e non è poi così male!  Dopo i primi tre mesi, ho chiesto alla ginecologa e mi ha dato il suo ok! Il secondo trimestre è andata discretamente bene, mi sentivo decisamente meglio anzi devo dire che mi sentivo anche bella e attraente, strano ma vero!

Dal punto di vista psicologico però il pensiero fisso del bambino c’era e la cosa forse più bella è che sono stati dei momenti, teneri e molto dolci. Quindi si è stata una bella esperienza perché comunque è uno scambio di amore.

Poi la pancia ha iniziato a crescere e ragazze, io ho iniziato ad avere qualche difficoltà! Le posizioni comode erano poche e insomma anche lì il sesso in gravidanza non è stato proprio il top!

Quando è meglio astenersi dai rapporti sessuali in gravidanza

-          Minaccia d’aborto o parto prematuro, qui ovviamente dovete per forza soprassedere, ne vale la pena per l’obiettivo che state portando a termine. Non è detto però che se l’allarme rientra non potete provarci chiedendo consiglio al vostro ginecologo.

-          Contrazioni premature trattate farmacologicamente

-          Placenta previa, impiantata nella parte inferiore dell’utero e perciò a rischio di distacco.

Insomma ragazze il consiglio che vi posso dare è che almeno che non ci sono contrindicazioni è una bella esperienza da vivere insieme, d’altronde è un momento di intimità e di coccole che fa sempre bene e ricordatevi e voi state bene anche il bimbo sta bene! Alla prossima! 

La nostra pagina Facebook