crescere giocando

Le bomboniere per la Prima Comunione

Quali sono le bomboniere più difficili da scegliere in assoluto? Molto probabilmente tanti di voi risponderebbero quelle per la Prima Comunione.

Perché esisterebbe questa difficoltà? C'è da dire che le bomboniere prima comunione potrebbero essere ritenute sia qualcosa, che di profano, a seconda dei punti di vista. Indubbiamente il tutto è legato all'importante celebrazione religiosa tuttavia, come spesso accade, si tramuta in qualcosa di un po' diverso. Ogni aspetto, insomma, contribuisce alla festa ed a far bella figura con gli invitati, amici e parenti. Dopo la cerimonia, di solito, i famigliari e gli amici si riuniscono per un pranzo o un semplice rinfresco, al termine del quale vengono offerti agli invitati dei confetti bianchi e, chiaramente, le bomboniere.
I primi possono essere confezionati in sacchettini, scatoline, che saranno poi abbinati alle bomboniere.
Tante volte, però, si usa offrire anche confetti sciolti alla fine del rinfresco, esposti su vassoi o coppe. La scelta è davvero molto ampia (stessa cosa accade, ad esempio, con le bomboniere cresima). Molto apprezzate quelle con piccole icone in argento, raffiguranti angeli o comunque immagini sacre. Inoltre, si possono prendere anche una bomboniera in porcellana in vetro oppure in cristallo, altrimenti puntare su pupazzetti in terracotta. Infine, si può pensare pure alla bomboniera solidale, un modo per prendere oggetti comunque belli e, allo stesso tempo, fare un gesto capace di aiutare realtà come associazione onlus o enti di volontariato.

La nostra pagina Facebook