prove di fertilità

I valori delle Beta hcg plasmatiche: fondamentali all’inizio gravidanza

beta hcg plasmatiche

Le Beta hcg plasmatiche è l’esame che permette di verificare se è in corso la gravidanza. Quando vanno fatte? Ogni quanto? Come si leggono i valori?

Avete avuto qualche giorno di ritardo e percepite i primi sintomi della gravidanza, decidete così di comprare il test di gravidanza in farmacia che risulta positivo. Bene siete incinta! Che cosa bisogna fare ora?

La prima cosa è contattare il vostro ginecologo di fiducia che vi dirà di fare un esame del sangue per controllare i valori delle Beta hcg plasmatiche, che cosa sono?

Che cosa sono le Beta hcg plasmatiche

La Beta – Hcg è una frazione di un ormone, la gonadotropina corionica, che viene prodotta dalla prima formazione della placenta nel momento in cui l’embrione si annida nell’utero, pochi giorni dopo il concepimento. Questo valore può essere misurato nel sangue circa 7-10 giorni dal concepimento.

Il consiglio è quello di non avere fretta e aspettare qualche giorno prima di fare l’esame per avere dei risultati il più possibile attendibili.

Quante volte vanno ripetute le Beta – hcg?

Una volta che avete fatto il primo prelievo, il ginecologico vi dirà di farne altri o due o tre dosaggi, c’è chi consiglia dopo un paio di giorni l’uno dall’altro chi una volta a settimana. Questo perché le beta nelle prime settimana di gravidanza crescono ed il loro monitoraggio è utile per valutare se ci si trova di fronte a una gravidanza extrauterina.

E’ possibile datare la gravidanza dalle beta hcg ematiche?

Quando ritirate l'esame vedrete che ci sono dei valori che danno un’indicazione di massima delle settimane di gestazione, l’unico metodo però per datare con certezza la gravidanza è la prima ecografia in gravidanza che permetterà di fare delle valutazioni più precise. Per fare la prima ecografia è meglio aspettare perché se si fa troppo precocemente il rischio è che non si veda nulla,  è meglio farla dopo la settima settimana, l’ideale è intorno alla nona, decima settimana di gestazione.

I risultati delle beta hcg

Il risultato è negativo se il valore è meno di 10UI/I, come regola generale le beta raddoppiano di valore ogni 2-3 giorni. Se si verifica una drastica riduzione questo può indicare un aborto spontaneo o una gravidanza extrauterina.
Se invece le beta sono molto alte circa il 30/50 % in più rispetto alla norma, può capitare che ci si trova di fronte a una gravidanza gemellare.

Questo esame del sangue è molto importante in gravidanza, mi raccomando per qualsiasi dubbio e domanda rivolgetevi al ginecologo. 

La nostra pagina Facebook