un mondo di gioco

Lo splendido legame fra il bambino ed il cane

Un rapporto intenso, fatto di complicità ed intesa. Il rapporto tra il bambino ed il suo cane è qualcosa che nasce spontaneo e l'amicizia che li lega è molto forte. Come nasce e come si sviluppa questo speciale rapporto?

Ci troviamo davanti ad un rapporto, si può dire, educativo e formativo. Un cane può diventare un grande compagno di giochi e di avventure e può pure essere un bravo “insegnante” di vita, perché può far capire al piccolo, che un essere vivente è diverso da un peluche e che necessita del giusto rispetto e considerazione.Un bambino che provi paura per questi animali, potrebbe avere un rapporto difficile con la natura. A causa di ciò è importante capire la responsabilità dei genitori in tutto questo. Un loro rapporto non idoneo col cane, può influenzare negativamente il bimbo. Il timore nei confronti dei cani nasce, spesso e volentieri, a causa di errori dei genitori a livello educativo. Comunque finché il cane è cucciolo, vedrà il bambino come un altro cucciolo, perciò come un divertente compagno di giochi. E’ senza dubbio utile istruire il bambino sui segnali di preavviso di aggressività o di difesa, dell'animale, ad esempio il pelo ritto, il ringhio, le orecchie all'indietro, ecc... In questo modo lo si può convince che quello è la maniera del cane per dire che vuole essere lasciato in pace, oppure che si sente in difficoltà o, addirittura in pericolo.
Insomma, il legame tra bambino e cane può diventare qualcosa di molto bello ed appagante, ma il compito di educare al rispetto tocca sempre ai genitori.

La nostra pagina Facebook