vestitini e passeggini

Carrozzina, passeggino ed ovetto, quale scegliere?

Meglio la carrozzina, il passeggino, l'ovetto, oppure sono, alla fine, indispensabili tutti e tre? Una domanda, questa, che parecchie mamme si pongono.

Per quanto concerne la carrozzina, dipende certamente da come ci si organizza. Quando ci si trova, magari in casa, durante la giornata lo si può tenere lì da una parte e non solo quando si porta il neonato fuori, parecchie mamme la utilizzano pure per farceli dormire la notte visto che il lettino è troppo grande ed ai bimbi piace stare stretti ed è, inoltre, facile da muovere e spostare. In quel modo, e non è cosa di poco conto, si eviterebbe di acquistare la culla. Ed i passeggini? Sono senz'altro utili quando il bambino cresce e, quindi, non ci sta più nell'ovetto. Potrebbe andare bene il passeggino fronte mamma e fronte strada (regolabile a seconda delle fasi della crescita), questo perché molti bimbi preferiscono continuare ad avere la mamma come punto di riferimento, almeno per i primi periodi. L'ovetto è utile poiché il neonato lo si lascia agganciato in macchina e si può andare in giro col bimbo nella carrozzina senza dover continuare ad allacciare e staccare la carrozzina stessa. Un ovetto, teniamolo a mente, è ciò di cui si ha bisogno per trasportare un neonato in auto durante i primi mesi della sua vita. Poi comunque la cosa migliore da fare è parlare con chi ci è già passato, magari con qualche amica.

La nostra pagina Facebook