influenza, malanni e consigli

Il gelato fa bene ai bambini?

Tutti pazzi per il gelato! Chi non adora prendersi un bel gelato nel corso dell'estate? Fa caldo, ci si affanna per trovare dell'ombra, ma un gustosissimo gelato è sempre apprezzato, sia dagli adulti che dai bambini. Ma il gelato fa bene ai bimbi?

Il gelato non fa male, soprattutto se consideriamo quello artigianale alla frutta e senza coloranti.
Gli ingredienti principali sono latte, uova, acqua e frutta che costituiscono la base per ogni gusto (ovviamente varia l’aggiunta di altri ingredienti a seconda del gusto che si vuole creare). Quelli alla frutta sono i più indicati ai bambini, in quanto piuttosto leggeri e facili da metabolizzare rispetto alle creme che contengono pure panna. Ma quanto gelato dargli? Diciamo che la quantità si aggira attorno alle due palline durante tutto l’arco della giornata, chiaramente dipende anche dall’età del bimbo, mentre in caso di bambini con età inferiore a un anno se ne sconsiglia l’assunzione. Inoltre, è adatto per lo sviluppo, questo perché contiene diverse sostanze nutritive, come zuccheri e proteine del latte e delle uova, che risultano senz'altro utili alla sua crescita ed al suo sviluppo. E quello, invece, industriale? L’Istituto del gelato ha proprio un regolamento che prevede dei principi da rispettare per tutte le aziende che producono gelato di tipo industriale. Ad esempio, non possono andare oltre la soglia indicata di additivi da aggiungere al gelato, inoltre non possono nemmeno inserire sostanze non naturali a favore dell’utilizzo di ingredienti, come farina di carrube e coloranti vegetali.
Buon gelato, perciò, a grandi e piccini!

La nostra pagina Facebook