una nuova vita

Fin quando non si è mamma, non si può capire a pieno, te lo raccontano le sorelle e le amiche, ma solo quando hai un bimbo/a tutto tuo, ti rendi conto, che c’è una cosa bellissima, che solo loro ti possono regalare: riscoprire il mondo!

Probabilmente state cercando una risposta a questa misteriosa domanda! E non sapete dove trovarla, dopo che con vostro marito, per l’intera notte, avete provato veramente di tutto: lo avete cambiato, lavato, nutrito, ci avete giocherellato, ci avete ballato insieme e poi… (questa la dico a bassa voce perché lo so che non pensavate di arrivare a tanto) lo avete caricato in macchina pur di farlo addormentare e avete fatto circa venti volte il giro dell’isolato, con il risultato che lui/lei si è calmato... ma dopo a piangere era vostro marito che non riusciva a trovare più il conquistato parcheggio sotto casa!
La domanda che continuate a farvi è: perché piange? O meglio: perché piange così insistentemente e per di più senza un apparente motivo?

Ve lo avevano detto le vostre amiche che ci sono passate prima di voi, vi eravate documentati, insomma, lo sapevate a quello a cui sarete andati incontro, ma non vi immaginavate che fosse così!
Il vostro bambino ha pochi mesi e la notte non dorme praticamente mai!
Vi sveglia nel cuore della notte con un pianto acuto, in grado di svegliare l’intero vicinato? Ragazzi, state tranquilli, è tutto normale.
Ora lo so che, coloro che stanno leggendo questo articolo, di corsa dopo una notte insonne non saranno d’accordo nella risposta semplicistica, che vi abbiamo dato, ma è così!

Con Mamme.tv, siamo pronti a darvi delle utili informazioni sul latte artificiale. Ci sono molte mamme, che per vari motivi, sono impossibilitate a dare il seno e di conseguenza, si trovano a vivere l’esperienza del biberon e del latte artificiale.

La nostra pagina Facebook