il momento più atteso

L' epidurale è diventata oggi un valido aiuto per il parto naturale.  C’è poco da fare il parto fa paura a tutte. Anche se da quando avete scoperto di essere incinta, all’inizio non ci pensate, perché prima la priorità è solo il bene del piccolino che avete in pancia. Alla fine della gestazione un po’ di paura viene quasi a tutte. Questo perché nonostante sia un istinto naturale e ci sono passate tutte le donne, non lo avete mai fatto e non sapete come reagirete al dolore.

L' ostetrica, in breve, è una figura professionale che assiste e consiglia la donna al momento del parto e durante le settimane di gravidanza. Nel nostro Paese appartiene di diritto alle professioni sanitarie (prima aveva la denominazione di professione sanitaria “ausiliaria”). Ma che importanza continua ad assumere oggi?

Il parto fa paura. C’è poco da fare. Anche se si sa che, dalla notte dei tempi, quasi tutte le donne hanno partorito. Lo sappiamo che siamo predisposte fisicamente per questo. Ma vorrei vedere i maschietti, che per un dolore a un'unghia si accasciano sul divano, ad affrontare fisicamente quello che tocca  a noi donne! I timori sono molteplici: del dolore, della gestione, che qualcosa possa andare storto, di non essere all’altezza!
Oggi ci sono diverse tecniche per soffrire un po’ di meno. Tra queste c’è il parto in acqua.

Dovete ammetterlo anche voi, è inutile che state facendo le vaghe, lo so che non sono l’unica, non posso esserlo vero? Di cosa sto parlando? Del fatto che da quando sono rimasta incinta, sono affascinata da tutti i programmi legati alla maternità. Qual è il canale che meglio rappresenta il nostro universo? Real Time ovviamente! Un canale che se non ci fosse bisognerebbe inventarlo!

Pagina 2 di 2

La nostra pagina Facebook