un mondo di amore

Passioni e hobby: un mantra da rispettare

passioni e hobby

Anche a voi vi mancano le passioni e gli hobby che avevate prima? Sono sicura che non sono l’unica ... nonostante la maternità l’abbiamo desiderata, sognata e voluta con tutte noi stesse, arriva un momento in cui fanno capolino dei piccoli pensieri: "come ero prima? cosa facevo prima? quali erano i miei interessi prima?" Questo perché quando nascono, questi piccoli pargoletti, sono capaci di assorbirci completamente e, senza rendercene conto, ci mettiamo completamente in secondo piano ... sto scrivendo questo post, con lei in braccio!

Le giornate hanno delle routine ben precise e vi rendete conto, che ormai non solo non avete tempo più per voi stesse, ma soprattutto per i vostri piccoli interessi! Bene, dovete cercare di riprendere in mano le vostre passioni e i vostri hobbyMi ricordo come l’anno scorso in preda a crisi ormonali, mi lagnavo con mio marito, che mi mancavano un sacco di cose: andare alle mostre, al cinema, farmi la piastra ai capelli, depilarmi con cura, truccarmi con tranquillità, vestirmi senza correre, lavarmi i denti senza ingurgitare il dentifricio, mangiare con calma, soprattutto però mi mancava una cosa... leggere!

Le mostre sono ancora lontane così come il cinema, la piastra è rara e la depilazione fatta con cura è nel promemoria del mio cellulare, ancora ingurgito il dentifricio, quando mi trucco metto solo eye liner e mascara, non mastico il cibo ma lo ingoglio, c‘è però una cosa che mi sono imposta di riprendere ... la lettura!

Questo perché ho sempre amato leggere; l’odore delle pagine, la capacità di estraniarmi dal mondo intero, la possibilità di "viaggiare" per paesi lontani e di vivere vite parallele, queste sono solo alcune delle cose che adoro, quando leggo un libro.
Questo sentimento me lo ha trasmesso mia mamma che è una lettrice seriale.

Da quando è nata la gnoma, non ho avuto più tempo per continuare a coltivare questa passione, il problema non era solo il tempo, ma per tanti mesi sono stata talmente stanca, che mi mancava proprio la fantasia di leggere!
Poi un giorno mia mamma mi ha detto: "tesoro ho tenuto dei libri che potrebbero piacerti, se vuoi te li porti a casa e te li leggi". Vi giuro mi sono sentita come una bambina il giorno di Natale! Ho "spulciato" con cura i libri che potessero piacermi e ora dopo due mesi ne ho già letti tre! Vi assicuro che per me è stata una conquista! Appena tutti dormono, la gnometta è nel suo lettino e mio marito è svenuto, accendo la luce del comodino e finalmente stacco la spina da tutto. Bastano poche pagine ... devo ammetterlo: da quando ho ripreso la lettura il mio umore è migliorato!

La nostra pagina Facebook