dai genitori ai parenti vicini e lontani

mamma, papà, nonni e fratelli

Prima andare in macchina era un piacere, comprare la macchina è stato uno dei momenti più belli e commoventi della vostra vita. L’avete scelta con cura, anzi no, voi siete convinti che è lei che ha scelto voi. Ogni domenica l’avete lavata con cura e lucidata come se fosse la coppa del Santo Graal.

lettera a babbo natale

Quest’anno la mia bimba ha due anni e mezzo ed è il primo Natale in cui percepisce la magia e l’atmosfera unica che questa festa sa regalare. Per questo motivo mi sto ingegnando per cercare di curare ogni piccolo dettaglio, in modo che lei, almeno per i primi anni, possa “credere” in qualche cosa di magico. I bambini sono bambini e, secondo me, hanno il diritto di credere nella fantasia e che nel mondo c’è una persona buona che fa felice i bambini.

La nostra pagina Facebook