un mondo di protezione

Donne acrobate, mogli, mamme, casalinghe e in carriera. Donne che fanno mille cose contemporaneamente e che molte volte per il bene della famiglia si trovano a dover rinunciare al lavoro per seguire i figli. Un lavoro alcune volte che è una garanzia di carriera, ma a cui bisogna rinunciare.

Ci sono dei casi in cui però il lavoro di lei è più forte, in cui la carriera di lei è quella che fa andare avanti la famiglia e allora che cosa accade? Che gli uomini prendono il ruolo della donna, decidono di fare un passo indietro e di diventare dei mammi!

Avete sempre condiviso tutto e ora che siete incinta il vostro compagno/marito è diventato partecipe anche della vostra gravidanza.
E’ una cosa bellissima: si documenta, viene con voi ad assistere alle ecografie, fa domande molto intelligenti alla ginecologa, guarda reality discutibili sul momento del parto, sta ingrassando più di voi… aspettate un attimo, sbaglio o questo punto non è proprio normale?

Tutta colpa dei film americani che fanno vedere questi uomini coraggiosi che, con grande fegato e tanto amore, riescono ad assistere la compagna in sala parto! Questo ha creato la speranza in molte donne che i loro compagni possano essere altrettanto coraggiosi e stare con loro nei momenti cruciali della nascita del loro pargolo!
Il problema è però che non tutti gli uomini sono pronti per questo grande evento, c’è poco da fare!

Quando eravate piccoli siete sempre stati amanti dei fumetti. Sapete perfettamente come si può diventare un super eroe. Superman viene da un altro pianeta, mentre Spider man lo ha morso un ragno.
Ma, mai e poi mai avreste pensato, che bastava semplicemente diventare dei papà,  per sviluppare dei superpoteri.

Pagina 2 di 2

La nostra pagina Facebook