una nuova vita

Il primo bagnetto è come il ballo delle debuttanti

Bene, è arrivato il momento! Siete a casa da pochi giorni e, dopo un po’ di delirio, è arrivato il momento di fare il bagnetto!
Si anche a voi, ma per quello c’è tempo. Pare vero, eh?
Stiamo parlando del primo bagnetto, ossia quello che poeticamente viene visto come uno dei primi momenti in cui la mamma e il bambino creano il loro rapporto.
Le riviste specializzate ti danno tutte le istruzioni d’uso, manco fosse la progettazione di una piscina olimpionica dove deve nuotare la Pellegrini!
Prima di farlo, siete emozionati per diversi motivi:
1- non avete mai lavato un neonato
2- come si dice? Il primo bagnetto non si scorda mai
3- sarà un’esperienza a tre: voi, il vostro pargoletto che inizia ad avere un odore curioso e vostro marito!

Questo è quello che pensate, in realtà il bagnetto è il momento del debutto in società del vostro neonato! Non è bastata la processione all’ospedale, e a casa, tutti sono curiosi di vedere come se la cava nell’acqua!
Tutti ma davvero tutti, vogliono assistere a questo momento storico! I vostri genitori, i vostri suoceri, le zie ... e qui direi che ci fermiamo, perché non so quanto è grosso il vostro bagno!
Questo perché anche qui la maggior parte delle persone che vi sono vicine iniziano a dispensare i loro consigli, pieni di saggezza, facendovi sentire del tutto incapaci:
“Devi essere abile, sennò scivola”!, “Controlla che il cordone ombelicale sia caduto, non fare come ho fatto io con te, figlia mia”! Ecco, lì apprendete che se siete vive è un miracolo! “Mi raccomando l’acqua deve essere calda, ma non troppo, tiepida tendente al freddo, ma anche lì attenta, perché senno gli fai prendere il raffreddore”!
“Scalda la stanza mi raccomando”!
Insomma questo bagnetto è veramente difficile!
In effetti, ci sono una serie di cose da tenere in conto, ma che poi vanno vissute al momento.
L’unica cosa che vi possiamo dire è che avrete due possibili tipologie di reazione dal vostro bambino:
1- quello che sta beato nell’acqua, e si rilassa manco fosse in una spa
2- quello che l’acqua la odia e piange come un disperato!
E’ questione di fortuna, e non dipende da voi! Cercate di stare tranquilli, andrà tutto per il meglio!

Il vostro  primo bagnetto come è andato?
Se vi va ci potete raccontare della vostra prima doccia dopo il parto! Quanto ci avete messo?

Ps: un consiglio: se sono tante le richieste per assistere al primo bagnetto, fate pagare il biglietto, così arrotondate un po’?!

La nostra pagina Facebook