la dolce attesa

Ascoltare la musica in gravidanza: ecco i benefici

ascoltare la musica in gravidanza

Si è parla molto spesso dei benefici dell'ascoltare la musica in gravidanza, si ma quale è la migliore? Anche qui le differenze si fanno sempre più marcate, è proprio vero il detto: il mondo è bello perché è vario.
Da quando avete saputo di essere incinta, vi siete iscritte a forum, gruppi di Facebook, sulla maternità, e vi divertite a leggere i siti internet di riferimento.

Se non fosse che in questo mondo virtuale, ci sono delle donne, della categoria, "so tutto io"!
Le avevate già incontrate all’asilo, poi alle elementari, ed infine al lavoro! Bene anche nella maternità, non fanno che donare al mondo perle di saggezza sui consigli utili, che con loro hanno funzionato, anche su quale tipo di musica si deve ascoltare in gravidanza!
Bene i loro consigli sono del genere: “In gravidanza devi ascoltare solo musica classica, per il benessere tuo e del bambino”!

Ok, come al solito, ci provate, se lo raccontano ci sarà un perché giusto? Mica sarà solo una moda vero? Vi fate coraggio e decidete di creare nel vostro I Pod una play list con scritto "Ascoltare la musica in gravidanza classica", così per motivarvi come se fosse un karma!
Volenterose, iniziate a mettere Mozart,Wagner e Beethoven. Iniziate a fare le vostre faccende domestiche con questa avvincente colonna sonora.  
Se non fosse, che dopo un po’ diventate nervose e rischiate di addormentarvi, non sapete perché, non solo, il vostro pargoletto ha iniziato a scalciare insistentemente! 
Non sono però i soliti calci, quelli che ti fanno venire il dubbio, se da grande vuole fare Totti se è maschio, o Jennifer Lopez se è femminuccia, ma di disappunto.
Come se bussasse dal suo nido per dirti: “Ohh!!! Cambia musica”! 

I benefici della musica classica in gravidanza

La musica è un canale di comunicazione privilegiato tra la mamma e il bambino, è un modo per creare i primi contatti fatto di gesti e amore. Lo sapevate che il bambino inizia a sentire i rumori dalla 16° settimana?
Se ci pensate è una cosa davvero emozionante, riesce a sentire internamente la voce della sua mamma, ma dalla fine del quarto mese inizia a percepire anche i rumori esterni, la voce del papà, del fratellino o dei familiari. Da questo momento potete usare appieno la musica come veicolo tra vuoi due.
Gli studiosi effettivamente sono concordi nell’affermare che la musica classica è in gravidanza quella più indicata.

Noi siamo del parere che la musica deve essere rilassante e piacere e se proprio non ce la fate ad ascoltare quella classica, potete tranquillamente far sentire al vostro bambino la vostra musica preferita, come ho fatto io!

Musica in gravidanza cosa ascoltare?

Io per tutti i nove mesi ho ascoltato la mia colonna sonora preferita che spaziava dal pop, al rock, al blues: Eminem, Beyonce, gli U2, gli Evanescense,  i Muse, Nathalie e Marco Mengoni di X Factor, Tracy Chapman, etc. 
Devo ammettere che me lo ricordo come uno delle fasi più belle della mia vita, era un momento tutto nostro mio e suo e ancora oggi quando glielo racconto, si emoziona e vuole sentire le canzoni che io ascoltavo quando stava nel pancione.
Io ballavo proprio, anche quando passavo l’aspirapolvere, anche il mio fagottino cambiava atteggiamento! Che cosa accade? All’inizio si ferma, come se dovesse prendere familiarità con questo nuova musica e poi sentite che è come se iniziasse a ballare insieme a voi! 


Alla faccia delle "so tutto io" e delle loro perle di saggezza, il vostro bambino è  come la mia della categoria, sono moderno e nella pancia ho i gusti della mia mamma, tiè!

Quale è la vostra play list preferita in gravidanza?



La nostra pagina Facebook