crescere giocando

Quando il nonno si traveste da Babbo Natale!

La cosa più bella del Natale è vedere l’attesa dei bambini che non vedono l’ora di vedere Babbo Natale!
Questo fino a quando non lo vedono davvero! Se Babbo Natale viene incontrato al centro commerciale va tutto bene, fanno a gara per andare a fare la foto, ma non è detto che a casa possa accadere lo stesso.
Mio suocero da anni tenta di essere un Santa Claus credibile, ogni anno si prepara con cura a questo ruolo, tanto che ormai riesce a fare l’inconfondibile risata: “oh!oh!oh!”. Ha il costume rosso, con tanto di barba e sacco di yuta che conterrà tutti i regali per i bimbi!

Io quando ero piccolina avrei pagato oro per vedere Santa Claus! La mia nipotina anche, solo che forse quando ci hanno provato la prima volta era troppo piccola e ora è troppo sveglia!

La sera della vigilia di qualche anno fa, mio suocero ha deciso di diventare per la prima volta Santa Claus. La mia nipotina allora aveva 4 anni. Arriva la mezzanotte e ad un certo punto Babbo Natale bussa alla porta! Lei non appena lo ha visto, si è messa a urlare e a piangere! Non lo voleva nemmeno guardare! Ci abbiamo messo mezzora per farla smettere!
Mio suocero l’anno dopo ci ha riprovato, sperando che andasse meglio e questa volta, abbiamo avuto il sospetto che lo avesse riconosciuto!
Ha iniziato a fare domande sospette tipo: “Babbo Natale esiste?” “Perché non è sceso dal cammino?” “Le renne dove le ha parcheggiate?” “Perché non aveva con sé la mia letterina?” “Dove era nonno, quando è arrivato Babbo Natale”?

Anche a casa vostra è successa una cosa simile?

La nostra pagina Facebook