Mamme.tv intervista a Mammastyle

logo mammastyleOrmai i mommy blog sono la mia passione. E’ un mondo che mi entusiasma, mi piace essere aggiornata sulle ultime novità che il web “mammesco” propone, ma soprattutto mi piace fare la conoscenza di chi sta dietro le quinte. In rete sto facendo delle “amicizie” virtuali, sto conoscendo grandi donne, che hanno tante passioni e con tenacia le portano avanti. Tra queste c’è Cinzia, la mamma blogger di Mammastyle, un portale davvero utile e pieno zeppo di consigli per tutte le donne che cercano risposte sul mondo della maternità. Cinzia è un’insegnante interessata al mondo del web con l’amore per scrittura, ha iniziato così questa avventura, poi con il tempo il progetto Mammastyle è diventato qualche cosa di più… Passo la parola a lei così potete conoscerla meglio!

Come è nato Mammastyle?
Nell’estate in cui andava di moda la canzone Gan Gnam Style.... a dire il vero era già da qualche tempo che scrivevo su diversi siti e sentendo quel tormentone estivo nel mio cervello si è fatta strada l’idea di inizare a scrivere per me e non per altri e il nome è venuto sulle note della canzone: mammastyle!

mammastyle1Con Mammastyle collabora una redazione:  in quante siete a lavorare a questo progetto?
Il blog è made in Cinzia nel senso che ho iniziato a smanettare sul PC per capire come funzionava la grafica e tutto il resto. Da un disegno di mio figlio Francesco ho preso l’immagine che poi sarebbe diventata il logo. Passato almeno un anno mi sono resa conto però che forse era meglio farsi seguire da qualcuno più esperto. Così la grafica è stata completamente rifatta. Dopo alterne vicissitudini ho incontrato in Internet Salvatore che gestisce tutto il webmarketing e gli aspetti tecnici che non fanno proprio per me. Presa dalla famiglia, da un marito sempre in viaggio per lavoro e dal mio stesso lavoro di insegnante ho iniziato a delegare i post a due blogger molto brave: Valentina e Iunia. Da qualche mese si è aggiunta anche una esperta in alimentazione, la dottoressa Michela Capuzzoni.

Nel vostro blog parlate di molti argomenti, avete una linea editoriale? Quali sono quelli che amate di più trattare?
Direi che la parola che potrebbe unire tutti i nostri post è: utilità. Mammastyle vuole in qualche modo essere utile a tutte le mamme proponendo consigli pratici su come affrontare svariati problemi legati alla gravidanza, alle neomamme, alla cucina, alla scuola, alle novità come libri, film o applicazioni che riguardano il mondo dell’infanzia in generale. Se parliamo di prodotti lo facciamo sempre dopo averli provati in prima persona perché vogliamo essere certe che ciò che in qualche modo viene pubblicizzato sia effettivamente valido. Inoltre se capita si pubblicano iniziative cittadine, di enti no profit... Insomma, aperte a 360 gradi cercando però di non cadere nel post che a tutti i costi deve fare notizia e quindi il blog non è un contenitore di messaggi spot o gossip.

Oggi le mamme usano il web: quali sono secondo voi, le tematiche più cercate in rete sulla maternità?
Credo sicuramente i consigli che ogni neomamma o anche mamma ricerca nel tentativo di trovare una soluzione ad un problema come potrebbe essere: perché mi sento così vulnerabile? Capiterà anche ad altre mamme? Perché il mio bimbo non dorme più? Cosa sono queste scenate di rabbia a sei anni? Dove posso trovare un posto tranquillo per rilassarmi un po’? Come sarà il nuovo film di animazione? Quindi ci sono bisogni concreti che le mamme moderne cercano di risolvere digitando le parole chiave su un motore di ricerca mentre un secolo fa il confronto avveniva in maniera più diretta, parlando con chi ci era già passato...

mammastyle2Come è il rapporto con le altre mamme blogger? Che cosa vi piace di più di questo mondo?
Sicuramente la possibilità di poter condividere esperienze. Infatti mammastyle non è un blog con tutte le risposte e le soluzioni e ci piacerebbe un’interazione sempre maggiore con le altre mamme e lettrici per aver spunti di riflessione, consigli o semplicemente per raccontare esperienze di altre donne perché ognuna di noi ha un suo modo di essere madre.

Potete dare un consiglio alle neomamme che ci leggono?
Sì. Siate positive, anche di fronte ad un problema che apparentemente vi sembra insuperabile come: e ora chi glielo toglie più il ciuccio? Quando dormirà per tutta la notte? Ci siamo passate tutte e magari alcune di noi lo hanno affrontato in modo sereno ma non tutte siamo fatte alla stessa maniera. Il tunnel  che sembra  infinito ha invece una fine e quando lo avrete passato, guardando indietro, sentirete un po’ di nostalgia anche per i problemi che vi sembravano insormontabili.

Se volete scoprire qualche cosa di più su Mammastyle non vi rimane che andare a dare un’occhiata, non ve ne pentirete! 

La nostra pagina Facebook

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Cookie Policy.

Chiudi avviso