la dolce attesa

I benefici dello Yoga in Gravidanza

yoga in gravidanza

Lo Yoga è una disciplina consigliata per molte patologie osteoarticolari ed è consigliato anche per la gravidanza, per i suoi innumerevoli benefici.

Anche se essere incinta non è una malattia, almeno che non ci siano dei problemi di gravidanza a rischio, durante il periodo della gravidanza è consigliato tenere il corpo in allenamento, per avere dei vantaggi sia mentali che fisici.

Una delle discipline sportive che più si prestano in questo è lo Yoga in gravidanza che è in grado di far vivere con naturalezza la gestazione. Lo Yoga infatti, è molto utile per prepararsi al parto perché permette di avere una migliore coscienza del proprio corpo e allo stesso tempo di liberare la mente e creare una condizione di relax.  

Lo Yoga è uno degli sport migliori per chi soffre di mal di schiena e anche in gravidanza è utile per chi ha questi problemi.
Lo Yoga può essere svolto sin da subito, ma è dal secondo trimestre che se ne apprezzano pienamente i benefici. E’ in questo periodo che il pancione inizia a crescere e cominciano tutti i problemi di postura legati alla gravidanza, praticando Yoga questi problemi vengono notevolmente allievati.
Lo Yoga è molto utile anche nel terzo trimestre quello più faticoso fisicamente e psicologicamente. Lo Yoga grazie agli esercizi di respirazione e meditazione è in grado di accompagnare la mamma serenamente al momento del travaglio e del parto.

Riassumiamo i principali benefici dello Yoga.

-          Migliora l’equilibrio fisico e mentale grazie agli esercizi posturali. I pranayama, gli esercizi di respirazione yogica, sono in grado di riequilibrare anche il sistema emozionale. Grazie alla respirazione prendi consapevolezza del tuo corpo ed entrerai in connessione con il bambino ma soprattutto con te stessa.

-          Miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica, favorendo la riduzione del gonfiore e della pesantezza alle gambe.

-          Riduce i sintomi tipici della gravidanza: stanchezza, lombalgie, costipazione, cefalea e difficoltà respiratorie.

-          Migliora la forza e la resistenza muscolare elemento utile per il travaglio e per il parto.

-          Riduce ansia e stress.

Una cosa molto importante da sapere è che prima di praticare qualsiasi corso è meglio che chiedi l’approvazione del tuo ginecologo.
Quando fai yoga devi essere sempre idratata. Non esagerate e ascoltate il vostro corpo! Alla prossima! 

La nostra pagina Facebook

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Cookie Policy.

Chiudi avviso